#winepairing

Tagliatelle di Grano Verna ft. Le Fonti.

Conoscete il grano verna? Si tratta di un grano antico con delle grandi proprietà organolettiche e da un disciplinare rigidissimo nato nella provincia di Siena. Oggi andiamo a scoprirlo insieme all'azienda LE FONTI di Lucignano d'Arbia

C’è un detto che cita: Paese che vai, usanza che trovi. E non c’è nulla di più vero, specialmente quando ti muovi per scoprire un produttore di vino e poi incontri un’azienda cerealicola! La cosa bella è quando le incontri nella stessa persona. Abbiamo conosciuto Francesco Chiaron dell’azienda Le Fonti prima di dirigerci a Montalcino per la nuova edizione di BenvenutoBrunello e siamo rimasti piacevolmente colpiti dai suoi prodotti e soprattutto dalla sua storia.

Siamo a Lucignano d’Arbia, uno degli storici baluardi difensivi del territorio di Siena. In questo stupendo borghetto, la famiglia Chiaron coltiva e produce grano da sempre. Ma col passare degli anni e con la passione sempre più rimarcata per il vino da parte di Francesco, la famiglia ha anche deciso di iniziare a produrre vino acquisendo pochi ettari sul versante opposto della loro tenuta cerealicola.

I loro vini ci hanno conquistato per la loro eleganza e freschezza, ma soprattutto ci ha conquistato il Grano Verna, una tipologia di grano antico davvero particolare e con un protocollo di produzione rigidissimo! Per questo motivo, non potevamo non proporvi un piatto ben più che a Km 0. Ladies and Gentlemen le tagliatelle al Burro e Salvia di grano Verna con il loro IGT TOSCANA BIANCO Vermentino e Trebbiano.

PORZIONI PER QUATTRO PERSONE:

  • 500 g di Tagliatelle di Grano Verna
  • 100 g di Burro
  • 5 Foglie di Salvia
  • Sale e Pepe

ATTREZZATURA:

  • 1 FRUSTA
  • 2 CUCCHIAI
  • 1 PENTOLINO
  • 1 COLINO
  • 1 PENTOLA CAMPIENTE
  • 1 PADELLA

PROCEDIMENTO PER LA SALSA :

  1. In un pentolino far sciogliere il burro insieme alle foglie di salvia con sale e pepe.
  2. Con una frusta, mescolare pazientemente il burro affinché si amalgami il più possibile.

PROCEDIMENTO PER LA PASTA:

  1. Essendo un grano antico e dalle grandi caratteristiche organolettiche, la pasta dovrà essere controllata a vista durante la cottura in acqua bollente.
  2. Passati dai 9 agli 11 minuti, togliere la pasta dall’acqua e passarla in una padella.
  3. Aggiungere la salsa con la salvia e mantecare il più possibile le tagliatelle.
  4. Aggiungere un pizzico di pepe e di sale.
  5. Laddove necessario, utilizzare un po’ di acqua di cottura per rendere il tutto più cremoso.

IMPIATTAMENTO

STRUMENTI NECESSARI:

  1. Pinza
  2. Cucchiaio
  3. Un piatto FONDO

Aiutandosi con il cucchiaio, attorcigliare le tagliatelle intorno alla pinza e posizionarle nel centro del piatto. Prendere due foglie di salvia ( volendo si potrebbero anche friggere) e metterle sulla pasta.

Riempire ai propri commensali un bicchiere di Le fonti igt bianco 90% Vermentino e 10% Trebbiano servire il piatto fumante.

ENJOY IT.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: