#winestories_ ARCHITETTURA e VINO

Architettura e Vino: Cantine POP!

Torna la rubrica di Cantinasocial legata al mondo dell'architettura e del design nel mondo del Vino. Oggi parliamo di Cantine Pop citando 3 diversi progetti con un taglio totalmente diverso uno dall'altro.

Il termine “POP”, come aggettivo, deriva dall’abbreviazione della parola inglese “popular” -> popolare.

Come aggettivo, si applica a numerose tendenze, le più famose sono quella musicale e artistica (pittura, scultura..) ed è un “movimento” normalmente rivolto ad un vasto pubblico giovanile.

E perchè mai un articolo articolo in cui si parla di Cantine POP? In Architettura (come espressione artistica della costruzione), abbiamo la possibilità di descrivere alcune opere come “opere POP”? Noi crediamo di sì e qui ne abbiamo scelte 3, Italianissime e con veri contenuti POP.

Andiamo a scoprirle!

Cascina La Brunella – Boroli

La prima è Cascina La Brunella, situata a Castiglione Falletto, nel cuore delle Langhe, di proprietà della cantina Boroli.

Pochi passi a piedi e si arriva davanti alla struttura storica, si prosegue ancora e si giunge al piazzale su cui si affaccia il nuovo edificio. Un edificio “classico” nella forma (tetto a due falde) ma reinterpretato nei colori e nei materiali. L’edificio è infatti ricoperto da doghe ricurve di legno recuperate da vecchie barriques. Un riuso “POP” dei materiali comunemente usati per la produzione del Re dei vini in Langa, il Barolo.

Entrando nella zona di degustazione e produzione, un’altra scelta di riuso, le piastrelle sono i tappi delle barriques, anch’essi riciclati.

Quindi, si scende attraverso una scala contenuta in un guscio di legno, copia in scala 12:1 del packaging delle bottiglie prodotte da Boroli, il cui nome coincide con il nome dell’Architetto (parente della proprietà) che tra il 2004 ed il 2006  ha progettato e realizzato questo intervento.

Filodivino

La seconda cantina di cui parliamo in questo articolo si trova a San Marcello in provincia di Ancona. E’ stata progettata dall’architetto Cristiana Dell’Acqua, si chiama Filodivino. E’ una cantina e nel contempo si auto definisce wine resort.

Questo progetto è Pop

E’ una cantina ipogea, quasi interamente ricavata nel sottosuolo. Come molte delle cantine trattate in questa rubrica, è stata progettata per la produzione, l’invecchiamento, l’imbottigliamento e lo stoccaggio del vino. La parte interrata, a basso impatto ambientale e ridotto consumo energetico ospita le funzioni necessarie alla produzione ed è collegata da una particolare scala elicoidale.

La parte di degustazione invece, emerge dal terreno come “un’occhio” che guarda al panorama circostante. Un taglio che durante la notte si illumina, creando con i percorsi pedonali circostanti, un’opera d’arte che vista dall’alto richiama alcune opere POP anni ‘80.

Astemia Pentita

Ultima, ma forse “prima cantina POP” Italiana, così come definita dall’Architetto Gianni Arnaudo, ecco a Barolo una cantina veramente particolare. Nella collina di Cannubi, due scatole sovrapposte, 200 metri destinati alla degustazione, che emergono rispetto ai quasi 4000 mq nascosti all’interno della collina si erge l’Astemia Pentita.

Progettata per una donna imprenditrice – Sandra Vezza – “astemia pentita” che nutre “Un amore assoluto per le Langhe e per il vino che, fin da piccola, ha sviluppato grazie al nonno che, prendendola per mano, la portava a passeggiare tra i filari e a cui, oggi, è riuscita a dare seguito con un progetto dalla connotazione innovativa e dirompente, grazie anche a un’architettura unica nel suo genere.”

Estetica POP dei volumi esterni ma anche di quelli interni, arredi, forme e opere d’arte richiamano la visione eclettica tipo del movimento. Icone di Gufram e dipinti di vari artisti rendono questa cantina una delle più particolari dell’intero panorama vitivinicolo Italiano.

Vuoi suggerirci un’altra cantina?
Scrivici!


a cura di Arch. Matteo FrancoArch. Emanuele Franco


Seguici qui!


ph. from google

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: