LIVE WINE MILANO 18.02.2017

Torna a Milano il Salone Internazionale del Vino Artigianale Sabato 18 e Domenica 19 febbraio torna l’evento più importante dell’anno dedicato alle migliori produzioni vitivinicole artigianali. Giunto alla sua terza edizione, il Salone ospita circa 150 cantine provenienti da tutta Italia e dall’estero, che presentano i loro vini a un pubblico di privati e operatori nella splendida cornice del Palazzo del Ghiaccio di Milano.

Le cantine selezionate sono aziende di piccole e medie dimensioni che praticano un’agricoltura sostenibile e che in fase di vinificazione preferiscono non utilizzare additivi enologici in modo da ottenere un vino che esprima al massimo il territorio, l’annata e il lavoro dell’uomo. Una filosofia non interventista oggi sempre più condivisa e presente nelle migliori carte dei vini del mondo.

Live Wine, Salone Internazionale del Vino Artigianale. Milano 6 marzo 2016.

Durante LIVE WINE 2017 è inoltre possibile partecipare agli incontri e alle degustazioni a tema guidate da Samuel Cogliati, l’editore e divulgatore italo-francese responsabile degli approfondimenti del Salone fin dal suo esordio. Da non perdere le serate LIVE WINE NIGHT. Venerdì 17 e sabato 18 nelle enoteche, ristoranti e altri luoghi selezionati della città si può approfondire la conoscenza dei vini e dei territori in compagnia dei vignaioli presenti. La lista delle cantine presenti e il programma delle serate LIVE WINE NIGHT sono consultabili da gennaio sul sito http://www.livewine.it. Le degustazioni guidate da Samuel Cogliati sono a numero chiuso e prenotabili online circa un mese prima dell’evento. Durante la manifestazione i visitatori hanno la possibilità di acquistare le bottiglie direttamente dai produttori.

Live Wine, Salone Internazionale del Vino Artigianale. Milano 6 marzo 2016.

L’evento è realizzato con il sostegno dell’Associazione Italiana Sommelier Lombardia e della storica manifestazione “Vini di Vignaioli” di Fornovo. Nasce inoltre quest’anno una collaborazione con ARTE SELLA, il magnifico museo a cielo aperto nell’omonima Val di Sella in Trentino, che espone solo opere realizzate con materiali naturali.

Live Wine, Salone Internazionale del Vino Artigianale. Milano 6 marzo 2016.

ARTE SELLA è oggi uno dei progetti culturali più importanti d’Italia e per l’occasione espone al centro della sala degustazioni un’opera dedicata alla pianta della vite.

Noi di Cantina Social saremo presenti all’evento nella giornata di Sabato dove faremo la nostra consueta #WINESTREAMING dalle ore 11 alle ore 15.

Questa è la lista dei produttori che andremo ad intervistare:

Abruzzo: Emidio Pepe
Basilicata: Camerlengo
Campania: Zampaglione
Emilia Romagna: Pradarolo
Friuli Veneza Giulia: Podversich
Lazio: Occhipinti
Liguria: La felce
Lombardia: Riluce, Casa Caterina
Marche: Maria Pia Castelli
Molise: Vinica
Piemonte: Cascina degli Ulivi
Puglia: Francesco Marra
Sardegna: Giuseppe Sedilesu
Sicilia: Etnella
Toscana: Ampeleia
Trentino: Foradori
Umbria: Fattoria Mani di Luna
Veneto: Mongarda

Vi aspettiamo a questo evento davvero particolare, per assaggiare vini con dietro una filosofia ben precisa… nel caso in cui non possiate venire beh.. guardatevi la nostra diretta live!!

 

hi-res-horiz


Scopri la location dell’evento!

Palazzo del ghiaccio, Milano

Il Palazzo del Ghiaccio di Milano è uno splendido edificio in stile Liberty in via Piranesi (zona Porta Vittoria) voluto dal campione nazionale di pattinaggio, il Conte Alberto Bonacossa, e inaugurato il 28 dicembre 1923. Con i suoi 1800 metri quadrati di pista, il Palazzo era, all’epoca, la principale pista ghiaccio coperta d’Europa e una delle più grandi al mondo. L’imponente copertura in ferro, legno e vetro costituiva un felice incontro di virtuosismo architettonico e rigore ingegneristico.

 

 

Duramente colpito dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, che hanno gravemente danneggiato le decorazioni dell’interno, il Palazzo del Ghiaccio ha riaperto al pubblico dopo il conflitto, rimanendo attivo fino al 2002.

In 80 anni di attività, il Palazzo ha ospitato molti dei più importanti appuntamenti agonistici milanesi, non solo su ghiaccio, ma anche di pugilato, scherma e pallacanestro; è stato inoltre sede di attività sportive amatoriali, eventi di intrattenimento, sfilate di moda e proiezioni cinematografiche. Memorabili anche i concerti, tra cui, il debutto assoluto di Adriano Celentano al “Festival Italiano del Rock and Roll” del 1957, la “Sei giorni della Canzone” con Mina nel 1959 e le esibizioni di celebri voci come quelle di Giorgio Gaber, Enzo Jannacci e Luigi Tenco.

L’importante restauro,  terminato nel 2007, ha recuperato le funzioni preesistenti dell’edificio, riqualificando e razionalizzando gli spazi dal punto di vista architettonico.

Il Palazzo ha acquistato una nuova modularità che lo rende uno spazio polifunzionale adatto ad accogliere la più ampia tipologia di eventi: spettacoli, concerti, sfilate di moda, serate di gala, mostre, convegni, fiere e meeting aziendali.


 

Fonti: palazzodelghiaccio.it | ufficio stampa Live Wine.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: